Logo (desktop)

logo av sito h80

SOCIAL (desktop)

Cerca

ADV testata (desktop)

Slide background
Slide background

1,5 miliardi di euro di investimenti per l’integrazione porti-ferro

Maurizio Gentile, ad di RFI, è intervenuto al 1° Forum Nazionale sulla Portualità e la Logistica di Bari del 27 aprile 2016.

“Sono circa 1,5 miliardi di interventi 'leggeri' il programma di investimenti per l'incremento di competitività del vettore ferroviario per i trasporti terrestri da e per i porti”, ha spiegato Maurizio Gentile, ad di RFI, intervenendo al 1° Forum Nazionale sulla Portualità e la Logistica di Bari. E ha aggiunto: "Per quanto riguarda i Corridoi Merci, nel Contratto di Programma vigente (parte investimenti) sono programmati interventi per oltre 600 milioni di euro (escluse le grandi opere); nell'aggiornamento 2015 di tale Contratto sono previsti ulteriori finanziamenti per oltre 260 milioni di euro, da investire direttamente nel potenziamento dei Corridoi Merci, dei Porti e dei Terminali”. Mentre per il 2016, continua Gentile, “Sono previsti in corso di perfezionamento ulteriori finanziamenti per i Corridoi Merci che superano i 300 milioni di euro".

Il forum è stato promosso da Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ha spiegato come l’attuazione delle riforme incluse nel Piano Strategico Nazionale stiano spingendo l’economia del mare. “Oggi tocchiamo con mano che tutte le misure adottate per il Sistema Mare e per un’Italia come pontile dell’Europa”. Tra queste, continua Delrio: “Incentivi Ferrobonus e Marebonus, collegamenti ferroviari con i porti, sportello doganale unico e sdoganamento in mare, regolamento per le concessioni, semplificazione della normativa per escavi e dragaggi”. Tutte misure che trasformano l’economia del mare in “sostenibile, intelligente e al servizio del Paese”.


Mostra commenti

Contatta la Redazione

Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information