Logo (desktop)

logo av sito h80

SOCIAL (desktop)

Cerca

ADV testata (desktop)

Slide background
Slide background

XVII Rapporto Ispra: Comune per comune tutti i dati sui rifiuti in Italia

L’Italia ha raggiunto nel 2014 l’obiettivo del 45,2% di raccolta differenziata (13,4 milioni di tonnellate), segnando un aumento del 3% rispetto al 2013. E' uno dei dati del Rapporto ISPRA sui Rifiuti Urbani, giunto alla XVII edizione, presentato a Roma.

Per la prima volta in Italia, ISPRA rende disponibile una raccolta completa di open data sulla produzione e gestione dei rifiuti urbani nazionali a livello comunale tra gli oltre 8000 comuni italiani.


Le informazioni sono suddivise anche per frazione merceologica (carta, legno, plastica, rifiuti elettronici ecc.) e la copertura temporale parte dall’anno 2010 e copre tutto il 2014.

Oltre ai dati su produzione e raccolta, il Rapporto analizza l’import/export a livello nazionale, i costi dei servizi di igiene urbana e l’applicazione del sistema tariffario, le modalità di gestione dei rifiuti tramite compostaggio/digestione anaerobica, riciclaggio, recupero energetico, trattamento meccanico biologico, incenerimento, discarica.

L’evento è stato introdotto dal Sottosegretario del Ministro dell’Ambiente Barbara Degani, mentre i dati del Report sono stati illustrati dal Direttore generale dell’ISPRA Stefano Laporta. Le conclusioni sono state affidate al Sottosegretario del Ministro dell’Ambiente Silvia Velo.


Mostra commenti

Contatta la Redazione

Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information