Logo (desktop)

logo av sito h80

SOCIAL (desktop)

Cerca

ADV testata (desktop)

Riciclo dei rifiuti in Europa: Austria e Germania in testa, Italia nella media

I paesi dell'Unione europea hanno riciclato o compostato in media il 46% dei loro rifiuti.

Secondo il servizio statistico della Ue, Eurostat, il 29% della spazzatura viene riciclato e il 17% compostato (trasformato in concime).

I dati Eurostat sul riciclo mostrano come non vi sia in Europa una tendenza comune, ma ogni paese vada per la propria strada. Si passa dal 63% dei rifiuti riciclati in Austria al 19% del Portogallo. In generale si nota un minore interesse al riciclo dei rifiuti mano a mano che si va verso la periferia dell’Europa, mentre nel nucleo centrale composto dai Paesi di lingua tedesca e dal Benelux vi è il maggiore impegno, confermato anche dal grande utilizzo di fonti di energia rinnovabile.

Con il 36% di riciclo l’Italia si pone molto vicino alla media europea, anche se ancora leggermente sotto. L’Austria è sul podio del continente, seguita dalla Germania (62%). Con quote superiori al 50% del riciclo troviamo Belgio, Paesi Basi e Svizzera, mentre i Paesi scandinavi, solitamente tra i più attenti all’ambiente, riciclano meno del 50%: Svezia 49%, Danimarca e Norvegia 42%, mentre la Finlandia ricicla solo il 33%, meno dell’Italia che non batte solo la Finlandia ma anche Francia e Spagna.


Mostra commenti

ADV Bottom (desktop)

DM è il primo quotidiano
ONLINE sul mondo
della moderna distribuzione,
punto d’incontro
tra retailer e
industria di marca.

Approfondimenti, documenti e
servizi legati alle tematiche
dell'economia compatibile.

Contatta la Redazione

Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information