Logo (desktop)

logo av sito h80

SOCIAL (desktop)

Cerca

ADV testata (desktop)

Slide background
Slide background

TORNA IN AZIONE LA PRIMA DELLE CASE DELL'ACQUA EXPO

È stata inaugurata a Cassina de Pecchi la prima delle Case dell’Acqua di Expo (20 marzo 2016).

Dopo aver dissetato per sei mesi circa 20 milioni di visitatori, le Case dell’Acqua realizzate da CAP ed MM tornano a nuova vita sul territorio. Cassina de’ Pecchi è uno dei 18 Comuni che si sono aggiudicati il concorso di idee indetto da CAP per dare un futuro agli impianti creati per Expo. La casa è stata posizionata nella frazione di Sant’Agata Martesana e la cerimonia si è svolta in presenza del Sindaco Massimo Mandelli e della consigliera d’amministrazione di CAP Lauretta Barat.


Le altre Case dell’Acqua se le sono aggiudicate i comuni di Bollate, Canegrate, Cernusco sul Naviglio, Cinisello Balsamo, Garbagnate Milanese, Gorgonzola, Gudo Visconti, Lainate, Magenta, Marcallo con Casone, Noviglio, Pieve Emanuele, Robecchetto con Induno, Rodano, Senago, Sesto San Giovanni e Solaro: il Gruppo CAP è al lavoro per concludere le attività di manutenzione su ogni casetta, e tutte verranno riposizionate entro quest’anno. In Expo avevano erogato complessivamente oltre 9 milioni e mezzo di litri d’acqua (in media, mezzo litro per ogni visitatore).

“Quando abbiamo installato le Case dell’Acqua in Expo abbiamo sottolineato subito che avrebbero avuto un futuro dopo l’esposizione universale: ebbene quel futuro comincia adesso. Domenica 20 marzo, in occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Acqua, inauguriamo la prima a Cassina de’ Pecchi”: il presidente Alessandro Russo annuncia così il riposizionamento della prima delle Case dell’Acqua del Gruppo CAP, che in Expo hanno erogato oltre 9 milioni di litri di acqua nei sei mesi di esposizione universale, che equivalgono a più di 18 milioni di bottigliette di plastica da mezzo litro. Le strutture iniziano oggi una nuova vita nei Comuni della Città Metropolitana, all’insegna dell’economia circolare, un fronte su cui l’azienda sta investendo tempo e risorse con il programma CAP21 – impegni di sostenibilità.


Mostra commenti

Contatta la Redazione

Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information