Logo (desktop)

logo av sito h80

SOCIAL (desktop)

Cerca

ADV testata (desktop)

Slide background
Slide background

ENEL E NISSAN SBARCANO IN GRAN BRETAGNA

Enel, la compagnia elettrica italiana, e Nissan, la casa automobilistica giapponese, hanno avviato una sperimentazione grazie alla quale le auto elettriche diventano delle centrali mobili, che prima accumulano energia elettrica e poi rilasciano quella inutilizzata.

Sono cento unità di Vehicle to Grid, in sigla V2G, che avvieranno la sperimentazione nel Regno unito. In questo modo sarà possibile generare redditività grazia alla possibilità di rivendere l’energia elettrica in orari favorevoli. Il progetto segue la firma dell’accordo tra le due società, avvenuto a Parigi lo scorso dicembre in occasione della Conferenza sul clima, per la sperimentazione della tecnologia V2G. Nel gennaio scorso, invece, lo stesso tipo di sperimentazione era stato avviato in Danimarca con 40 auto elettriche.

La tecnologia V2G permette ai veicoli elettrici di integrarsi completamente alla rete elettrica nazionale contribuendo alla sua capacità di gestire energia rinnovabile in modo più efficiente ed economico. I proprietari di un veicolo elettrico Nissan possono collegarsi alla rete per ricaricare le batterie delle loro vetture nelle fasce orarie in cui le tariffe e la domanda di energia sono più basse, per poi usare nelle proprie case o uffici l’elettricità accumulata o rivenderla.


Mostra commenti

Contatta la Redazione

Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information