Logo (desktop)

logo av sito h80

SOCIAL (desktop)

Cerca

ADV testata (desktop)

Slide background
Slide background

DEPURECO PARTNER PER L’INDUSTRIA 4.0

Anche quest’anno gli aspiratori Depureco rientrano nelle caratteristiche tecniche indicate nel capitolo dedicato all’’Iperammortamento contenuto nella Legge di Bilancio 2017.

Introdurre l’iperammortamento al 250% per investimenti in macchinari e sistemi produttivi caratterizzati da tecnologie interoperabili e aperte di tipo 4.0, è un passaggio importante. Non si tratta solo di incentivare lo svecchiamento, quanto di aprire a qualcosa di radicalmente nuovo.

Con il nuovo iperammortamento al 250% gli imprenditori hanno la possibilità di beneficiare di un bonus di ammortamento al 250% della spesa effettuata. Ciò significa che le spese inerenti i settori altamente innovativi dell’industria 4.0, saranno armonizzati negli anni per un importo pari al 250% del loro valore. Al fine di favorire processi di trasformazione tecnologica e digitale secondo il modello “Industria 4.0”, per l’applicazione delle agevolazioni si prevede che gli acquisti effettuati debbano possedere determinati requisiti.

Per usufruire dell’iperammortamento del 250%, imprese e professionisti devono possedere infatti beni strumentali il cui funzionamento sia controllato da:

- Sistemi computerizzati, come gli aspiratori della linea Fox Puma e Tower Vac, dotati di PLC (Programmable Logic Controller) e interfaccia uomo-macchina semplice e intuitiva, oppure - gestiti tramite opportuni sensori, ed è questo il caso della linea OIl, aspiratori dotati di sensori di livello e della linea Bull (nella foto) e MInibull con relativi sensori di pressione.

Inoltre tutte le macchine dovranno essere dotate delle seguenti caratteristiche:

- Sistemi di controllo in remoto

- Filtri e sistemi di trattamento e recupero di acqua, aria, olio o sostanze chimiche e organiche, polveri con sistemi di segnalazione dell’efficienza filtrante e della presenza di anomalie o sostanze aliene al processo o pericolose, integrate con il sistema di fabbrica e in grado di avvisare gli operatori fermando le attività di macchinari e impianti. 


Mostra commenti

Contatta la Redazione

Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information