Logo (desktop)

logo av sito h80

SOCIAL (desktop)

Cerca

ADV testata (desktop)

Slide background
Slide background

63,8 milioni per l'ambiente dall'UE: i nuovi progetti del programma LIFE

La Commissione europea ha annunciato un investimento di 63,8 milioni di euro per i primi "progetti integrati" finanziati nel quadro del programma LIFE

lo strumento finanziario dell'Unione Europea per l'ambiente e il clima. I "progetti integrati" sono stati concepiti per attuare la legislazione ambientale su scala più ampia e aumentare l'impatto dei finanziamenti per i piani elaborati a livello regionale, multiregionale o nazionale.

I 6 nuovi progetti "integrati" del programma LIFE per aiutare Belgio, Germania, Italia (Lombardia), Polonia, Finlandia e Regno Unito a rispettare la legislazione dell'Unione Europea in quattro settori: natura, acqua, aria e rifiuti

I sei progetti scelti avranno una dotazione di bilancio complessiva di 108,7 milioni di euro, 63,8 milioni dei quali cofinanziati dall'UE. I progetti potrebbero però mobilitare e coordinare, in totale, più di 1 miliardo di euro in finanziamenti complementari provenienti sia da fondi agricoli e regionali dell'UE, sia da finanziamenti nazionali e privati. Questi importi saranno destinati a sostenere progetti in Belgio, Germania, Italia, Polonia, Finlandia e Regno Unito.

I progetti sono caratterizzati da un approccio onnicomprensivo che assicura il coinvolgimento dei diversi portatori d'interesse e promuove l'intervento di almeno un'altra fonte di finanziamento, sia essa unionale, nazionale o privata. I progetti integrati LIFE sono stati concepiti per aiutare gli Stati membri a rispettare la legislazione dell'UE in quattro settori: Natura, Acqua, Aria e Rifiuti.

Karmenu Vella

Karmenu VELLA, Commissario per l'Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato: "Ecco un esempio dell'Europa che investe direttamente nella qualità di vita dei suoi cittadini. Per affrontare al meglio le grandi sfide in materia di salute e di ambiente - dall'inquinamento idrico e atmosferico alla perdita di biodiversità - le politiche esistenti devono lavorare puntando a obiettivi condivisi. I progetti integrati vanno esattamente in questa direzione."

I progetti integrati in Belgio, Finlandia e Italia contribuiranno a preservare l'ambiente naturale europeo su una scala molto più ampia rispetto al passato. La dotazione di bilancio complessiva dei progetti Natura ammonta a 56,3 milioni di euro, di cui 33,3 milioni finanziati dall'UE. I progetti possono agevolare l'uso coordinato di 393 milioni di euro di finanziamenti complementari - destinando ad esempio alle infrastrutture altri fondi disponibili dell'UE - per la gestione dei siti protetti Natura 2000, il principale strumento della politica dell'Unione Europea per la conservazione della biodiversità.

Natura 2000 è una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell'Unione, istituita ai sensi della Direttiva 92/43/CEE "Habitat" per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario. Per l'Italia, il progetto è il LIFE IP GESTIRE 2020 che opererà in Regione Lombardia, con l'obiettivo di sostenere strutture, management, politiche regionali, formazione e consapevolezza ambientale sulla conservazione della biodiversità, incentivando le connessioni ecologiche e contrastando l'invasione di specie aliene invasive, della flora e della fauna. I progetti integrati in Germania e Regno Unito concorreranno all'attuazione di piani di gestione dei bacini idrografici, mentre in Polonia il progetto sosterrà l'attuazione di un piano per la qualità dell'aria.


Mostra commenti

Contatta la Redazione

Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information