EVENTI

Boom di visitatori per AquaFarm 2018

 

È cresciuta la presenza straniera così come il numero di brand presenti

 

Sono state sufficienti due edizioni ad AquaFarm per affermarsi non solo come appuntamento obbligato per tutti i professionisti delle vertical farm, delle colture fuori suolo e delle applicazioni industriali e ambientali delle alghe, ma anche per ergersi a punto di riferimento per l’Europa meridionale e sud-orientale e per il Mediterraneo per l’acquacoltura e per l’industria della pesca.

 

Numeri molto soddisfacenti

La crescita registrata nel corso dell’edizione 2018 è stata infatti vertiginosa: +55% di visitatori in confronto al 2017, con il 20% di questi provenienti da 32 Paesi esteri. Non è stato questo l’unico segno positivo della manifestazione, poiché sono aumentati del 50% i marchi presenti direttamente o in rappresentanza e dell’80% lo spazio espositivo. Infine, sono raddoppiate le sale conferenze.

 

Dall’acquaponica alle colture fuori suolo

Nel corso dei 21 convegni organizzati nella due giorni, che hanno visto prendere la parola 130 relatori, un terzo dei quali internazionali, sono stati approfonditi numerosi temi. Tra gli argomenti più interessanti fra quelli affrontati vi è sicuramente l’acquaponica, cioè l’integrazione in un solo sistema di allevamento di pesci e di coltivazione di vegetali, con le estensioni che si stanno diffondendo che vedono la presenza di insetti, alghe e funghi, così da formare vere e proprie unità di produzione biologica.

In tema di acquacoltura hanno destato notevole interesse le ricerche genetiche di nuova generazione e l’importanza delle fasi di lavorazione, distribuzione e commercializzazione del prodotto e dell’informazione del consumatore. L’argomento delle certificazioni è stato affrontato trasversalmente; in particolare, per le colture fuori suolo sono e saranno disponibili standard che aumenteranno le garanzie per il consumatore in termini di qualità e di sostenibilità a 360 gradi.

Visto il successo dell’edizione appena conclusa, gli organizzatori e i partner di AquaFarm sono già attivi in vista dell’edizione del prossimo anno, che si svolgerà il 14 e il 15 febbraio. (foto di Ferdi Terrazzani)

 

Copyright © 2018 - Tecnezia srl - Via Macedonio Melloni, 24 - 20129 Milano - P. IVA 12964990159 - Tutti i diritti riservati